Millet Tour du Rutor Extrême: Garmin al fianco degli scialpinisti

by fabrizio
~1 minute
Millet Tour du Rutor Extrême: Garmin al fianco degli scialpinisti

Dal 31 marzo al 2 aprile andrà in scena una delle gare monumento dello scialpinismo: la Millet Tour du Rutor Extrême, giunta alla sua ventesima edizione. Considerata una delle più spettacolari gare a coppie, la competizione toccherà le vette dei tre comuni valdostani di Arvier, La Thuile e Valgrisenche.

La gara, unica tappa italiana del circuito internazionale La Grande Course 2022, si svolgerà sotto l’esperta guida di Marco Camandona.

A supportare gli atleti in questa competizione di tre giorni sospesi tra cielo e terra ci sarà Garmin che con la sua tecnologia satellitare si metterà al servizio degli scialpinisti: fondamentale in una prova così estrema, che prevede un totale di 7.500 metri di dislivello positivo, 60 chilometri di salita e 45 chilometri di discese in neve fresca. Ma non è tutto, perché il Millet Tour du Rutor Extrême porta i concorrenti ad attraversare 6 chilometri di creste e canaloni su uno dei ghiacciai più grandi della Valle d’Aosta.