Basket: Olimpia Milano e Simmenthal in campo dopo 70 anni

by andrea
3 minutes
Basket: Olimpia Milano e Simmenthal in campo dopo 70 anni

A distanza di quasi settant’anni dalla prima sponsorship, Simmenthal scende nuovamente in campo al fianco dei campioni dell’Olimpia Milano. Il marchio sarà jersey sponsor della squadra a partire dalla seconda metà della stagione sportiva 2023/2024 della Lega Basket Serie A. 

La collaborazione includerà una campagna digital e il coinvolgimento delle rispettive community. In attesa della campagna digital ufficiale siamo orgogliosi di poter contribuire con una immagine AI "simil" storica che mettiamo a disposizione.

Le due icone rosse si uniscono nuovamente, rievocando il forte legame che ha sugellato anni di successi, e con l’ambizione di scrivere nuovi capitoli di gloria insieme.

Simmenthal e Olimpia Milano hanno in comune una straordinaria storia, un legame che si è formato negli anni Cinquanta e ha plasmato la cultura italiana. È il 1956 quando il marchio subentra come nuovo sponsor della squadra di basket milanese con l’obiettivo di portare grandi novità nel panorama sportivo. È l’inizio di una collaborazione che segnerà un’era, sia in campo sia nei ricordi degli sportivi e non.

Con Simmenthal arrivano i primi giocatori stranieri che contribuiranno ai successi della squadra. È un periodo di crescita e trionfo per Olimpia Milano che, il primo aprile 1966, ottiene la prima Coppa dei Campioni nella storia della pallacanestro italiana sui cecoslovacchi dello Slavia Praga. Ancora oggi Olimpia Milano rimane la squadra più titolata d'Italia e una delle più vincenti in Europa e l’unica squadra italiana ad aver vinto, almeno una volta, ogni tipo di competizione ufficiale. L’unione con Simmenthal contribuisce significativamente al Palmares della squadra: in diciassette anni di partnership Olimpia Milano vince ben dieci scudetti, due Coppe delle Coppe e una Coppa Italia, affermandosi come la migliore squadra italiana ed europea dell’epoca.

Questa collaborazione leggendaria continua a vivere nel cuore degli appassionati, un capitolo indelebile e indimenticabile di vittorie e gloria che ha contribuito a definire il marchio di Simmenthal e Olimpia Milano come icone intramontabili nella storia dello sport e che oggi si rinnova. Ed è proprio il ricordo legato ai successi ottenuti insieme il motivo per cui Simmenthal decide di legarsi nuovamente alla squadra meneghina sotto il segno di “Hungry for winning”: la fame di vittoria e, allo stesso tempo, di cose buone. 

«Per noi di Simmenthal è un grande onore essere nuovamente tra gli sponsor di Olimpia Milano. Il motto “Hungry for winning” racchiude la ricetta del successo di due protagonisti della storia italiana, che si riuniscono per la seconda volta per riportare alla memoria il ricordo dei grandi successi del passato e, allo stesso tempo, tornare a vincere insieme conquistando i tifosi in campo e i nostri consumatori a tavola», afferma Roberto Merati, General Manager Italia di Bolton Food. «Questa partnership rappresenta un’opportunità per avvicinarci alle nuove generazioni con un prodotto gustoso e di qualità che vuole entrare nelle occasioni di consumo dei giovani, riportando alla memoria dei consumatori, e non solo degli appassionati di basket, il ricordo di quegli anni ricchi di trionfi vissuti insieme».

“Per l’Olimpia la partnership con Simmenthal rappresenta una notizia bellissima, di cui siamo orgogliosi. Ci sono aspetti pratici di questo accordo di cui siamo ovviamente fieri, ma ci sono anche aspetti emotivi che non possono passare inosservati. Olimpia e Simmenthal, per chi conosce la storia del basket, rappresentano un binomio che è sinonimo di successo, di innovazione e di stile. È stato bello scoprire che dopo quasi 50 anni noi e loro crediamo ancora negli stessi valori e abbiamo ancora le stesse aspirazioni. Per questo oggi siamo veramente orgogliosi di accogliere Simmenthal nella nostra famiglia. Lo consideriamo un ritorno a casa che  rappresenta un motivo in più per rinforzare quel senso di responsabilità che ci sprona a fare sempre meglio”, dichiara Christos Stavropoulos, General Manager di Olimpia Milano.