AI agli Olympics Games 2024 by Intel

by irene
4 minutes
AI agli Olympics Games 2024 by Intel

In qualità di Official Worldwide AI Platform Partner degli Olympic and Paralympic Games Paris 2024, Intel introdurrà esperienze innovative di intelligenza artificiale basate su hardware e software che consentiranno un nuovo livello di coinvolgimento per fan, organizzatori, atleti e spettatori.

Le principali implementazioni di AI comprendono:

  • Un’esperienza immersiva che consentirà agli appassionati di scoprire una tecnologia usata per valutare in modo innovativo il potenziale degli atleti.
  • Le prime Olimpiadi trasmesse completamente in livestreaming in 8K.
  • Progressi nell’accessibilità a selezionati impianti Olimpici e Paralimpici.

“Gli Olympic and Paralympic Games sono la più grande vetrina in cui i migliori atleti al mondo possono spingersi oltre i confini del possibile e fare cose che impensabili”, ha affermato Sarah Vickers, leader dell’Olympic and Paralympic Games Office di Intel. “Quest’estate, Intel accelererà la propria missione di portare l’intelligenza artificiale ovunque, mostrando il potenziale della tecnologia e dell’AI per creare esperienze coinvolgenti e interattive per milioni di persone in tutto il mondo”.

Parigi 2024 sarà uno dei più grandi eventi mai organizzati in Francia, con quasi 15.000 atleti, milioni di spettatori e miliardi di telespettatori in tutto il mondo che seguiranno l’evento attraverso la televisione lineare e le piattaforme digitali. Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) infonderà la tecnologia della piattaforma AI di Intel in tutta l'esperienza degli Olympic and Paralympic Games in tre aree principali.

Le prime esperienze AI immersive sul campo

A Parigi, le applicazioni di intelligenza artificiale basate su processori e soluzioni software di Intel dimostreranno il potenziale della tecnologia a beneficio di atleti, allenatori e spettatori prima e durante gli Olympic and Paralympic Games.

Intel creerà un'installazione interattiva basata sull’AI per accompagnare gli appassionati in un viaggio che li porterà a vestire i panni di un atleta olimpico. La AI Platform Experience di Intel. istruita attraverso gli acceleratori Intel® Gaudi®, in esecuzione su processori Intel® Xeon® con accelerazione AI integrata e ottimizzata con OpenVINO™, in collaborazione con Samsung, utilizzerà l'intelligenza artificiale e la visione artificiale per analizzare gli esercizi atletici e abbinare il profilo di ciascun partecipante a uno sport olimpico.

La tecnologia Intel è inoltre alla base dei progressi nell'accessibilità per i non vedenti per tutta la durata degli Olympic and Paralympic Games Paris 2024. Sfruttando l’AI, i modelli 3D del Team USA High Performance Center di Parigi e della sede del Comitato Paralimpico Internazionale a Bonn, consentono la navigazione interna e vocale tramite un'applicazione per smartphone.

Una rivoluzionaria trasmissione live streaming in 8K e visione personalizzata per gli appassionati

Parigi 2024 sarà la prima edizione delle Olimpiadi a utilizzare i processori Intel Xeon per mostrare un’esperienza di live streaming completamente in 8K a bassa latenza su Internet. I server di trasmissione basati sui più recenti processori scalabili Intel Xeon con tecnologia Intel® Deep Learning Boost codificheranno e comprimeranno a 8K/60FPS/HDR (48 Gbps RAW alla distribuzione da 40-60 Mbps utilizzando lo standard VVC) il segnale in diretta prodotto da Olympic Broadcasting Services (OBS), in pochi millisecondi. Un segnale 8K over-the-top (OTT) sarà fornito in pochi secondi ai più recenti PC e laptop basati su Intel collegati alla TV 8K in località selezionate del mondo. In questo modo gli appassionati potranno seguire le Olimpiadi vivendo un’esperienza di live streaming ad alta risoluzione con la massima qualità di trasmissione.

L'automazione basata su AI consente alle emittenti di offrire agli spettatori contenuti digitali personalizzati più velocemente che mai. La generazione automatica degli highlight di Olympic Broadcasting Services, istruita sulla piattaforma Intel® Geti™, può confezionare highlight personalizzati per molteplici discipline e distribuirli istantaneamente agli spettatori, creando efficienza nella produzione e nel montaggio.

La tradizione di Intel agli Olympic and Paralympic Games

Intel vanta una lunga storia di innovazione agli Olympic and Paralympic Games, con l'adozione di 5G, realtà virtuale, droni e piattaforme AI per migliorare l'esperienza di fruizione dell’evento. Tutto è iniziato con gli Olympic Winter Games PyeongChang 2018, con l'indimenticabile esibizione dei droni Intel® Shooting Star™, ed è continuato a Tokyo 2020, dove i droni Intel® Premium hanno preso il volo per simboleggiare la solidarietà globale dopo la pandemia. Intel ha inoltre introdotto il monitoraggio degli atleti in 3D e la formazione della realtà virtuale nel 2020, contribuendo al contempo a realizzare la prima trasmissione in diretta su 5G a Pechino 2022.

“La nostra partnership con Intel ci ha proiettato in un campo dove le tecnologie emergenti, alimentate dall’intelligenza artificiale, stanno rimodellando il mondo dello sport per spettatori, atleti, personale del CIO e partner”, ha affermato Ilario Corna, responsabile della tecnologia informatica presso il Comitato Olimpico Internazionale“Attraverso le soluzioni basate sull’intelligenza artificiale, Intel ci ha consentito di implementare l’intelligenza artificiale più velocemente che mai. Insieme, a Parigi 2024, la nostra collaborazione creerà un’esperienza olimpica senza precedenti, incarnando il nostro impegno condiviso a costruire un mondo migliore attraverso lo sport”.